Adam5811 April 4, 2016

È esattamente un anno da quando Tomáš Rosický è entrato nella squadra nazionale per sedici giorni.

Venerdì sera nel Kufstein del Tirolo, si infila nuovamente la maglia a dieci numeri, tira la cintura del capitano a sinistra in preparazione contro Malta (calcio d’inizio alle 18.00). Diciassette giorni prima che i Cechi entrassero nei Campionati Europei.

Non preoccuparti, la pausa annuale di Rosicky non sarà conosciuta anche se festeggeranno il loro 36 ° ad ottobre.

“Mi ci vorrebbe un mese prima di tornare al livello pre-infortunio. Tomas ha solo bisogno di una settimana, due.È di nuovo una buona vecchia Rosa, “nota Soper Stoper.” È ancora buono, “dice Theo Gebre Selassie, un altro difensore. L’Islanda (1: 2) si è infortunata al ginocchio. Alla fine di gennaio, ha saltato dietro l’Arsenal negli ultimi venti minuti per eguagliare la Coppa d’Inghilterra contro il Burnley, ma ha danneggiato gravemente i suoi muscoli. E si è ammalato di nuovo. Ma è stato mirabilmente pronto a uscire dai guai e pronto per i campionati europei. “Prego che rimarrà in salute”, ha detto Sivok. “Non ha giocato l’anno, e quando lo vedo in allenamento, è irreale. Se lui fa lo stesso nelle partite, ci aiuterà molto. Gli dai una palla e non dobbiamo preoccuparci di nulla dietro.Non glielo restituisce quando a volte lo biasimo per avermelo prestato. ”

Ma è essenziale che Rosick rimanga in salute, come sottolinea Sivok. È un calciatore straordinario sul lato ceco. Dal campionato europeo del 2008, il team ha spesso dovuto imparare a giocare senza di esso. Era un evergreen, scomodo per i compagni di squadra e per i fan quando si diceva sempre che sarebbe stato diverso con Rosicky, che non poteva essere fatto senza di lui.

“Non abbiamo un giocatore del genere, né lo vedo nei team giovanili “, Dice Sivok.” Uno dei migliori calciatori con cui abbia mai giocato.Assolutamente “, ha detto Gebre Selassie, che ha iniziato quattro anni per Brema in Bundesliga.

Non sapremo mai quali sarebbero i risultati della squadra nazionale, se Rosicky dal 2008 problemi di salute non in difficoltà. Era malato con un tendine del ginocchio per un anno e mezzo, ha perso l’Euro, mancava anche la qualificazione per il Campionato del Mondo 2010, dove i cechi non sono avanzati.

Ha giocato solo tre volte negli ultimi Euro, le lesioni al tallone non gli hanno permesso di andare ad altri giochi. Tuttavia, questo team è riuscito senza di lui, ha vinto le restanti partite contro Polonia e avanzato ai quarti di finale.

perse quando si avvia il processo di qualificazione per la Coppa del Mondo 2014, dove si è qualificato per i cechi di nuovo. Era in buona salute all’inizio dei combattimenti per l’Euro di quest’anno e ha contribuito all’eccellente prestazione della squadra.Non era al traguardo dell’autunno scorso, è ferito in Islanda in primavera. quel centro di backup è un motore di squadra. Se non ce l’hai, sei sotto pressione, le palle stanno ancora tornando. Puoi avere sia l’attacco che la difesa che vuoi, ma se non hai il centro del backup…”rifletté Sivok.” “Non volevo. Ma dai un’occhiata ai nostri avversari sull’Euro mentre sono in mezzo al campo. Spagnoli, croati, turchi “, ha detto Sivok. Fábregas, Iniesta, Modrič, Rakitič, Arda Turan…