Adam5811 April 4, 2016

Anche se gli stadi dei club sono a pochi chilometri di distanza a Madrid, questa volta si sfideranno in un corso neutrale a Milano. La finale di Champions League sabato (calcio d’inizio 20:45) ha un cast puramente di Madrid dopo due anni (Real vinto nel 2014). ha accolto con favore le iscrizioni “Enjoy the Milan Final”. Il Milan ha lentamente preso vita con un’atmosfera calcistica, anche se il più grande assalto degli spettatori è previsto venerdì pomeriggio e sabato. Te sigo and todas partes yo te quiero! “Un gruppo di sei in camice bianche cantava in città. “Real Madrid, vai avanti! Verrò da te ovunque, perché ti amo!Vai avanti, Atletico, vai avanti! ”

In esagerazione, entrambe le squadre vorranno gli dei oltre ai fan. Aiuteranno gli eroi del calcio o l’atletica del Real Madrid?

Il successo del Real Madrid è supervisionato dalla dea Cybele, la “madre di tutti gli dei mitici”. Fan e calciatori celebrano i suoi successi alla sua statua. Spesso considerano una sciarpa da club intorno al collo. Ha anche una statua a Madrid, nel mezzo della fontana, e in caso di trionfi, gli atleti competono di nuovo. / p>

Questa è una battaglia in aumento che riguarda non solo la Spagna, ma tutto il mondo del calcio.L’Atlético è uscito dall’ombra del più famoso Real Madrid per diversi anni, quindi il soprannome di “El Pupas”, lo sfortunato, cade nel dimenticatoio. Il ricco Real Madrid conquisterà uno stadio nei banchieri e nei quartieri degli affari? Non è un caso che abbia il soprannome di Colchoneros, o materassi, secondo la corporazione dei produttori di materassi.Ancora oggi il Real Madrid compra i calciatori più cari del pianeta, le sue qualità prime e vanitarie e la sua vittoria: l’Atletico non ha Cristiano Ronaldo o Lionel Messi perché ha a che fare con un budget più modesto, ma per il successo va forte Ha liberato Barcellona e il Bayern Monaco con uno stile sgradevole nella Champions League di quest’anno. D’altra parte, il Real Madrid, che aspira all’undicesimo trionfo, è in piedi.